Scrub a cosa serve. Scopriamolo

Ti sveliamo tutto quello che devi sapere sullo scrub, il trattamento che aiuta a mantenere la pelle morbida, liscia e luminosa, per un aspetto salutare e raggiante.

La prima domanda è: ma che cosa è uno scrub, a cosa serve?

A cosa serve lo scrub
scrub: a cosa serve?

Lo scrub è un trattamento benefico per la pelle del viso e del corpo. La sua azione consiste nell’eliminare le cellule morte che, depositandosi sulla superficie, a lungo andare, creano uno spessore che rende l’epidermide più dura e spenta.

Per fare uno scrub viso e corpo devi massaggiare la tua pelle, in maniera lenta e delicata, con dei prodotti o sostanze naturali che contengano delle particelle abrasive. Queste servono a spazzare via le cellule morte, aiutano la ricrescita di quelle nuove e levigano la pelle mantenendola pulita e luminosa.

La parola deriva dall’inglese, il significato di scrub infatti è strofinare. E più precisamente, fregare qualcosa per pulirlo bene, a fondo.

Scrub e i benefici per la pelle

Uno scrub serve ad avere una pelle pulita in profondità e renderla fresca e luminosa. Inoltre, è utile per trattare determinate problematiche dell’epidermide. Per le pelli grasse è ideale per eliminare il sebo in eccesso e quindi regalare un aspetto non troppo lucido. Per le pelli secche è indicato per idratare e purificare rendendo la pelle molto più levigata. Per chi soffre di acne, l’azione dello scrub, con la depurazione delle cellule morte, aiuta a ridurre l’infiammazione che procura fastidiosi e antiestetici brufoli. Agisce sulla riduzione dei punti neri perché libera i pori dall’eccesso di sebo e di sporcizia. E’ inoltre adatto a chi vuole attenuare le macchie della pelle o le rughe, perché aiuta a distendere l’epidermide e a diminuire gli inestetismi.

Oltre alle creme scrub già pronte, puoi preparare un’efficace esfoliazione da sola, usando ingredienti naturali, facile da reperire. Ogni ricetta si deve adattare al tipo di pelle e al problema, ma di solito, le materie prime di base che si mescolano per la preparazione di una crema scrub casalinga sono: lo yogurt, il miele, lo zucchero di canna, l’olio d’oliva o di mandorla e il limone.

Scrub: a cosa serve per il viso

Il volto è la parte più esposta del corpo, è come se fosse il nostro biglietto da visita. Per questo è indispensabile curarlo e mantenerlo in salute. E perché il suo aspetto risulti sempre compatto e levigato, luminoso e raggiante, lo scrub viso è la soluzione, un rituale utilissimo. Serve a rimuovere le cellule morte e favorisce l’ossigenazione della pelle che torna a splendere. Oltre a mantenerla liscia e morbida la prepara a ricevere i principi attivi dei successivi trattamenti. Una pulizia profonda e accurata che la sporcizia e il sebo dei pori di solito offuscano.

Scrub per il viso
Scrub viso

Scopri come pulire al meglio la pelle del viso su questo articolo, soprattutto se soffri di acne e punti neri. In questo altro articolo sui fumenti di bicarbonato, potrai invece scoprire come fare una facile maschera esfoliante fai da te con acqua distillata e bicarbonato .

Scrub: a cosa serve per il corpo

Per esfoliare il corpo, invece, si utilizzano delle sostanze che in genere non si applicano al viso, perché è più delicato e potrebbe irritarsi. Al contrario, invece, gli scrub per il viso si possono applicare anche sul corpo. Una crema scrub corpo si basa, sostanzialmente, su due ingredienti: un agente esfoliante rappresentato da una sostanza a granuli e una liquida, per idratare.

Uno scrub corpo, oltre a rimuovere le cellule morte che si depositano nella superficie, favorendo il rinnovamento di queste ultime, serve anche a eliminare le numerose impurità che si accumulano dentro i pori, occludendoli. Quindi, grazie alla sua duplice funzione, il tuo corpo esfoliato ritrova morbidezza, freschezza e il suo aspetto appare brillante, liscio e morbido. Se vuoi approfondire come rendere le tue gambe liscissime, leggi questo articolo sul peeling gambe. Potrai anche scoprire come avere piedi morbidissimi e lenire il problema dei talloni duri , applicando i piccoli suggerimenti che ti proponiamo nel nostro articolo.

Scrub: quando farlo e come

Ti insegniamo come si effettua un corretto scrub ideale per la bellezza della tua pelle.

Innanzitutto, si applica sul corpo e il viso puliti, soprattutto quest’ultimo, che non deve presentare alcuna traccia di trucco. Basta lavarlo con acqua tiepida e sapone e applicare il tonico. Poi, con la pelle ancora umida, applica il prodotto e inizia a massaggiare lievemente tutta la superficie da trattare, con gesti circolari, decisi ma non troppo forti, dal basso verso l’alto. Insisti sulle zone grasse come il naso, la fronte, il mento, le ginocchia, i gomiti o le spalle, mentre cerca di essere molto delicato sulle zone più sensibili come il decoltè e il seno, ed evita accuratamente il contorno occhi. Il movimento serve proprio a far sparire le cellule morte e riattivare quelle nuove. Dopo pochi minuti, puoi passare al risciacquo, rigorosamente con acqua tiepida, fino alla scomparsa di ogni granello di  prodotto. E poi tampona (mai fregare) la pelle con un asciugamano di spugna morbida.

Per un toccasana finale, dopo l’esfoliazione, dato che la tua pelle è particolarmente sensibile, idratala con una crema, un olio, un fluido oppure una maschera da tenere in posa circa 5 minuti. Ti aiuterà a mantenerla ancora più rinvigorita, compatta e levigata.

Mi raccomando: pulisci bene la pelle prima di iniziare il trattamento e durante la fase di esfoliazione i movimenti devono essere energici ma dolci, non premere troppo, rischi solo di irritarla e di stressarla.

Il trattamento di scrub pelle non è da considerarsi una cura quotidiana. Per le pelli grasse è consigliabile eseguirlo una volta a settimana. Per le pelli secche, invece, si può fare ogni due settimane, mentre per le pelli delicate solo una volta al mese.

Scrub: quando non farlo

In caso di pelle particolarmente sensibile o irritata, oppure per chi soffre di couperose, che è una malattia cutanea caratterizzata dalla presenza di macchie rosse, è meglio limitare o non eseguire trattamenti di scrub. Non fare lo scrub dopo la depilazione, con qualsiasi metodologia tu l’abbia fatta.

Migliori scrub online

Gli scrub pelle che puoi trovare nel mercato e-commerce sono tanti, di tutti i tipi e di tutte le marche.

I migliori, secondo le vendite di quest’anno sono, per il viso:

Oréal Paris Sugar, che contiene semi di kiwi e cristalli di zucchero.

Cosmeteria Verde, italiano al 100%, a base di olio di cardo selvatico e noccioli di oliva macinati.

Mentre per il corpo:

– Equilibra Scrub Corpo Rimodellante, con la presenza di sali del Mar Morto e marini, oli essenziali.

– Collistar Corpo Perfetto Talasso, che unisce l’efficacia della ciliegia ai sali marini, il sale rosso e gli oli di jojoba e germe di grano.

Ora sei pronta, con poche e corrette mosse puoi spazzare via sporcizia, impurità e grigiore e mantenere una pelle giovane e curata, luminosa e morbida. Uno scrub viso e corpo è il tuo indispensabile alleato di bellezza, che ti riporta ad un nuovo splendore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono contenta che tu sia qua!

Io sono Silvia e questo è il mio blog.

Hai letto i miei articoli? Immagino di sì e spero che tu li abbia trovati interessanti!

Iscrivendoti alla newsletter, ti aggiornerò sulla pubblicazione di nuovi contenuti e di nuove promozioni!

Lascia qua il tuo nome e il tuo miglior indirizzo mail!

Ti aspetto!

A presto.

Silvia

PS: ti manderò una mail (in inglese) di “accettazione” che dovrai confermare ulteriormente per l’iscrizione alla Newsletter. Se non la confermerai non potrò vedere la tua iscrizione e inviarti news… Grazie per la pazienza!