Piedi morbidissimi

Lisci, curati e vellutati: ecco tutti i rimedi per sfoggiare dei piedi perfetti

Arriva l’estate e con lei la voglia o l’esigenza di svelare parti del corpo che in inverno sono rimaste sopite. Tra queste spicca uno dei punti più sensuali che una donna può vantare: i piedi. La tua pelle è particolarmente secca da screpolare anche i talloni, dura e dal colorito spento? Dai una nuova vita e il benvenuto a piedi morbidissimi. Ti spieghiamo come fare, con alcuni semplici rimedi naturali, e scoprire le tue estremità sarà un vero piacere.

Piedi morbidissimi sempre in ordine
Piedi morbidissimi

Piedi morbidissimi: come fare?

La pelle è un tessuto magro e resistente che ricopre tutto il nostro corpo. E’ molto fine in alcuni punti, come nelle palpebre, e più spessa in altre, come nei palmi delle mani e le piante dei piedi. E la prima funzione dell’epidermide, la parte più esterna della pelle, è produrre una specie di membrana protettrice.

Tuttavia, per differenti alterazioni di carattere genetico, immunitario, ormonale, vascolare o ambientale, questa membrana, nei piedi, non è sempre funzionale come dovrebbe. Capita anche che avvengano troppo spesso frizioni dovute alle scarpe o microtraumi da tensione per il nostro peso, una cattiva andatura o qualche piccolo incidente di percorso. Per cui si produce una maggiore produzione cellulare, un ispessimento e un’eccessiva concentrazione di cheratina. Di conseguenza la pelle si squama con relativa facilità, diventa gialla, insensibile, dura e in alcune occasioni anche dolorosa. Oltre ad avere un’apparenza molto poco estetica.

Per combattere il problema dei piedi secchi e screpolati o dei talloni duri è essenziale idratarli regolarmente e in maniera speciale.

Piedi secchi e talloni screpolati: cosa fare?

Se vuoi dei piedi belli e curati, che brillino nei tuoi sandali o scarpe aperte, segui i nostri consigli.

I passi da seguire sono i seguenti:

  1. Incominciamo dalla pulizia. È importantissimo lavare i piedi ogni giorno con acqua tiepida o leggermente fredda e sapone, sciacquarli bene ed asciugarli con un asciugamano pulito. Perché rimangano soavi e setosi, l’ideale sarebbe una buona immersione che duri approssimativamente tra i 10 e i 20 minuti. Quindi, ci sono due modi per terminare in bellezza. Entrambi lasceranno i tuoi piedi come nuovi. Prendi nota:
    • Riempi un ampio recipiente con acqua tiepida e aggiungi un pugno di sale grosso e alcune gocce di olio essenziale, per dare un profumo gradevole (può essere di rose, di lavanda, di rosmarino ecc…). Lascia i piedi in ammollo durante 15 o 20 minuti.
    • Sempre in una bacinella grande unisci 5 tazze di acqua tiepida e 1 tazza di latte leggermente caldo e lasciali immersi per 10 o 15 minuti.
  2. Trascorso il tempo di posa, ti consigliamo di effettuare una profonda esfoliazione. Il tocco finale per un’efficace miglioria estetica e per eliminare tutte le durezze e le callosità è l’utilizzo della pietra pomice. Insisti sui punti più aspri con movimenti dolci e circolari. Eliminerai la pelle morta e la renderai vellutata come quella di un bambino. Si raccomanda l’uso della pietra pomice da una a tre volte a settimana. Quando hai terminato, tira fuori i piedi dall’acqua e asciugali accuratamente con un asciugamano, passandolo bene anche in mezzo alle dita.
  3. In molte occasioni, dopo la doccia, dedichiamo alcuni minuti ad idratare la pelle del corpo con una buona crema, ma ci dimentichiamo di estenderla anche ai piedi. Questo è da correggere se si vuoi avere dei piedi lisci e morbidi. E non scordare di applicarla nell’area del tallone e la pianta, che sono quelle che di solito sono più secche.
  4. Infine, oltre ad idratare i tuoi piedi con una crema nutritiva, puoi avvalerti di alcuni rimedi naturali magnifici. Quelli che offrono migliori risultati sono:
    • il burro di cacao
    • la vaselina
    • l’olio di cocco
    • l’acqua di rose

Applica una quantità generosa di uno di questi prodotti prima di andare a dormire. Riposa tutta notte con indosso dei calzini molto sottili. La mattina seguente, risciacqua i piedi con abbondante acqua e vedrai subito degli incredibili risultati.

Talloni screpolati: rimedio della nonna

Basta piedi secchi e talloni screpolati
Risolvi i piedi secchi e i talloni screpolati!

I talloni tanto duri e screpolati non sono solo un problema estetico, bensì un doloroso e persistente disturbo che può compromettere la qualità della vita. Per fortuna, esiste una soluzione facile la cui efficacia è stata testata da generazione in generazione. Il classico rimedio della nonna, che cura in maniera semplice e naturale:

  1. Versa acqua calda in un recipiente. Aggiungi del bicarbonato ed il sale e mescola. Immergi i tuoi piedi nel miscuglio e lasciali in posa per 15 minuti. Infine, sfrega i talloni con la pietra pomice ed asciugali bene;
  2. Poi prendi una scodella e unisci dell’olio di oliva con lo zucchero. Massaggia i talloni con questo composto esfoliante per 5 minuti e dopo, come d’abitudine, lavali bene.
  3. Infine metti un pezzo di candela in una ciotola e aggiungi 2 cucchiaiate di olio. Introduci all’interno dell’acqua calda fino a fondere gli ingredienti. Lascia che il tutto si raffreddi e poi applicalo nei piedi. Per un effetto migliore indossa dei calzini tutta la notte. Al tuo risveglio i tuoi piedi saranno come seta.

Concediti una pedicure per avere piedi morbidissimi!

Quando arriva il momento di scoprire i piedi e le tue dita e le tue unghie sono mesi che non vedono la luce, regalati una bella pedicure. Segui questi accorgimenti:

  • Non utilizzare prodotti che possano aggredire la pelle, usa saponi neutri ed acqua tiepida. È molto importante che l’acqua non sia mai troppo calda. Lascia i piedi in ammollo fino a che non si ammorbidiscono bene.
  • Lima le unghie. Se vuoi prima tagliale, ma non in eccesso, dando sempre una forma retta senza entrare nelle parti laterali, per evitare i giradito, strappi e sanguinamenti alla pelle.
  • Quando stai per terminare il tuo pedicure massaggia con una crema idratante, evitando le parti interne alle dita dove passa poca ventilazione.
  • Se poi vuoi dare un po’ di colore ai tuoi piedi applica uno smalto colorato.

Piedi morbidissimi: trattali bene, non solo d’estate

Ed infine, ti lasciamo con un ultimo ma importante suggerimento: cura i tuoi piedi. Non solo d’estate quando sono scoperti. Anche quando il freddo non ti stimola a considerarli, dovresti solo dedicargli pochi e semplici gesti, che diventeranno in breve delle sane abitudini. E ti troverai ad avere sempre dei piedi lisci, belli, sani e curati. Sentirai e vedrai che differenza!

Scopri come fare un peeling per avere le gambe vellutate! Leggi il nostro articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono contenta che tu sia qua!

Io sono Silvia e questo è il mio blog.

Hai letto i miei articoli? Immagino di sì e spero che tu li abbia trovati interessanti!

Iscrivendoti alla newsletter, ti aggiornerò sulla pubblicazione di nuovi contenuti e di nuove promozioni!

Lascia qua il tuo nome e il tuo miglior indirizzo mail!

Ti aspetto!

A presto.

Silvia

PS: ti manderò una mail (in inglese) di “accettazione” che dovrai confermare ulteriormente per l’iscrizione alla Newsletter. Se non la confermerai non potrò vedere la tua iscrizione e inviarti news… Grazie per la pazienza!