Come ingrandire gli occhi con il trucco

Come truccare gli occhi piccoli e quali sono le migliori strategie in base al colore degli occhi? Per ingrandire gli occhi con il trucco non serve un make up artist, ma con pochi semplici consigli potrai truccare gli occhi piccoli alla perfezione!

Dunque rilassati e buona lettura, qua di seguito scoprirai come risolvere il tuo dilemma “trucco occhi piccoli” per ottenere uno sguardo più intenso e affascinante!

Occhi piccoli: come farli sembrare più grandi

Il trucco per ingrandire gli occhi può essere imparato facilmente con un po’ di dimestichezza: sono i piccoli gesti a fare la differenza. Se hai gli occhi piccoli hai bisogno di ingrandirli per intensificare lo sguardo, la prima cosa da fare è lavorare sulle ciglia.

Prima di passare alla fase “trucco occhi marroni piccoli” vogliamo anche segnalarti due approfondimenti importanti riguardanti le tue ciglia. Se hai le ciglia deboli, rade e corte, ti segnaliamo che esiste un siero per ciglia che ti permetterà di rinvigorirle, rinforzarle e allungarle. Di questo siero per ciglia ne parliamo nel nostro articolo dedicato. Se invece vuoi uno sguardo sempre perfetto, già appena ti svegli la mattina e vuoi sentirti sempre in ordine, puoi optare per una buona extension. Ne parliamo nel dettaglio con una professionista del settore nel nostro articolo dedicato.

Ma ora vediamo come si truccano gli occhi? Come si allungano le ciglia? Con quali strumenti? Eccone qua tre diversi, ma facili da usare:

Trucco per occhi piccoli
Come ingrandire gli occhi con il trucco

La combinazione di questi tre elementi ti permetterà di ottenere ciglia più definite che quindi daranno l’idea di occhi più molto più grandi.

Un altro segreto per la bellezza è l’intensità dei suoi occhi è il tightlining. Per questa tecnica hai bisogno di un eyeliner in gel, oppure di una matita kajal, oltre che molta attenzione. Il tuo obiettivo sarà quello di lavorare sulle ciglia esterne nella parte in basso per le ciglia superiori e nella parte in alto per le ciglia inferiori. Concentrando una minima quantità di prodotto in queste zone, ti assicurerai degli occhi che sembrano più grandi senza esagerare.

Un altro amico degli occhi piccoli è la matita color burro, spesso confusa con la matita bianca. Il color burro, se usi la matita nella parte interna in basso e pochissimi millimetri dopo l’angolo esterno (magari evidenziando la parte superiore con mascara e matita nera), ti salverà la vita in tantissime occasioni.

Infine, per dare il giusto risalto ai tuoi occhi, puoi aiutarti con gli ombretti, in particolare con l’ombretto grigio scuro. Infatti, questo ombretto ti permette di intensificare lo sguardo se utilizzi prima il piegaciglia e poi applichi il prodotto direttamente sulla attaccatura delle ciglia in alto.

Occhi piccoli marroni: i colori che aiutano ad ingrandire

Per truccarsi gli occhi marroni e farli sembrare più grandi, dovresti evitare di utilizzare i colori fluo o i colori tendenti sul celeste, sul blu o sul nero, perché spesso fanno l’effetto di un pugno in un occhio (a meno che tu non stia indossando un completo elettrico e non stia andando in una discoteca, lì è consentito, anzi richiesto un atteggiamento un po’ più trasgressivo anche nel make up). Se vuoi dare risalto agli occhi piccoli, il segreto e sfruttare le diverse tonalità di rosa fino al viola.

Dopo aver utilizzato l’ombretto scuro vicinissimo alle ciglia, utilizza un colore pastello molto chiaro sulla palpebra. In corrispondenza dell’osso oculare, dove c’è la piega, dovrai stendere un ombretto di massimo due tonalità più scure rispetto a quello che hai steso in basso. Questa volta non conviene sfumare i prodotti una volta applicati, ma potrai completare il tutto con il mascara molto intensa e la matita color burro.

Occhi piccoli azzurri: il trucco per ingrandirli

Se il trucco per occhi piccoli e marroni si basa sulle tonalità rosate, il trucco per occhi piccoli e azzurri permette di osare con le tonalità glitter, marine e chiare. Secondo la ruota dei colori, il giallo, il rosso e l’arancio sono i colori degli occhi chiari. In realtà, dovresti usarne piccole quantità per evitare un effetto troppo sgargiante. Puoi utilizzare anche ombretti chiari sul marrone o sul beige. Nel caso degli occhi chiari, il segreto aiutarsi con un buon eyeliner nero. Quindi, si stende il colore chiaro, pastello o glitter sulla palpebra, mentre nell’angolo esterno dell’occhio è importante utilizzare un ombretto di una sola tonalità più scura rispetto all’ombretto sulla palpebra. Completa il make up con un rossetto nude o tendente al rosa chiaro.

Ingrandire occhi piccoli azzurri
Occhi piccoli azzurri: come ingrandirli

Allungare gli occhi: matita ed eyeliner

La matita e l’eyeliner le scelgono molto spesso chi cerca di trucco per allungare l’occhio o una soluzione veloce che non ha bisogno di lavorio con una palette di ombretti. Come truccare gli occhi piccoli e scuri o gli occhi chiari utilizzando la matita o l’eyeliner?

Molti utilizzano l’effetto “cat eye“. L’eyeliner qui segue completamente la linea dell’occhio, ma vicino all’angolo esterno si solleva leggermente di inclinazione. Se a questo si aggiunge l’utilizzo del ombretto come ne abbiamo parlato prima l’effetto è sorprendente. Con la matita si può fare un’operazione simile, creando però una linea dritta molto piccola all’esterno dell’occhio è sfumandola per riequilibrare.

In alternativa alla matita o all’eyeliner si può usare l’ombretto grigio scuro, creando una sorta di V all’angolo esterno dell’occhio, oppure semplicemente utilizzandolo inclinando leggermente verso l’esterno.

Non vuoi esagerare con il trucco? Segui questi piccoli consigli

Come ingrandire gli occhi con poco trucco? Il make up per ingrandire gli occhi ha bisogno come minimo di due ombretti e di una matita, con utilizzo poi successivo del piegaciglia o di un mascara allungante. In questo modo si può comunque ottenere un effetto nude naturale se si utilizzano colori pastello come il beige e il rosa. Il make up con un rossetto sempre sulle tonalità rosate, sulle tonalità del beige oppure con un semplice lip gloss a effetto lucido.

Se non vuoi esagerare con il trucco, ricorda sempre di bilanciare: se hai utilizzato molto ombretto nero soprattutto nella parte esterna dell’occhio, non potrai mettere un rossetto rosso acceso, ma dovrai prediligere tonalità scure, gloss o tonalità meno intense (scopri qua i rossetti Mulac). In questo modo, l’attenzione si concentra sullo sguardo e non sulla bocca e questo ti permette neanche di correggere piccoli difetti delle labbra.

Per un look più fresco e più leggero, utilizza solo l’eyeliner in dosi massicce, oppure utilizza una matita marrone senza dare troppo spessore (perché magari hai già usato l’ombretto). Puoi anche utilizzare la matita nera spessa accanto al mascara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono contenta che tu sia qua!

Io sono Silvia e questo è il mio blog.

Hai letto i miei articoli? Immagino di sì e spero che tu li abbia trovati interessanti!

Iscrivendoti alla newsletter, ti aggiornerò sulla pubblicazione di nuovi contenuti e di nuove promozioni!

Lascia qua il tuo nome e il tuo miglior indirizzo mail!

Ti aspetto!

A presto.

Silvia

PS: ti manderò una mail (in inglese) di “accettazione” che dovrai confermare ulteriormente per l’iscrizione alla Newsletter. Se non la confermerai non potrò vedere la tua iscrizione e inviarti news… Grazie per la pazienza!