Truccarsi le labbra: dalle carnose alle sottili

Truccarsi le labbra è un rito per l’universo femminile. Le labbra sono sinonimo di seduzione, ma anche di stile e personalità. La scelta del rossetto e di come indossarlo dipende anche dalle circostanze dalle occasioni.

Dipende anche dal colore degli occhi e dal tipo di labbra. Infatti, il rossetto permette di minimizzare i difetti delle labbra, che possono essere: troppo grandi, troppo piccole, troppo sottili o troppo carnose.

Se prima di andare avanti , vuoi qualche suggerimento base su come truccare il viso per farlo sembrare più riposato, più giovane o per snellire un viso ovale, leggi il nostro articolo.

Ecco alcuni consigli utili per truccarsi le labbra sempre nel modo giusto, tenendo conto di questi fattori!

Cosa serve per truccarsi le labbra
Truccarsi le labbra

Truccare la bocca: cosa ci serve

Come truccarsi le labbra? Molte donne pensano che per truccare le labbra basti solo il rossetto, oppure il lip gloss. In realtà, non è così. Le labbra vanno prima curate e solo dopo truccate con cura. Il trucco della bocca non può prescindere da queste semplici regole che qua ti indichiamo. La prima cosa da fare è dedicare una volta alla settimana un po’ di tempo alle labbra per effettuare uno scrub. Quando fai il tuo scrub viso, tratta delicatamente anche le tue labbra in modo da eliminare le impurità. In più, si può utilizzare un balsamo labbra colorato nelle occasioni in cui non c’è bisogno di un trucco elaborato, in modo da proteggere le labbra e curare quelle screpolate. Per delle labbra truccate perfettamente, è importante prendersene cura da principio.

Per avere le labbra truccate perfettamente, è bene applicare il rossetto con l’apposito pennello. Non si deve applicare direttamente il prodotto sulle labbra, perché troppo rossetto verrebbe applicato in maniera poco precisa, quindi si perderebbe un sacco di tempo per eliminare le sbavature. Con l’andar del tempo, il rossetto si rovina e le sue proprietà emollienti si perdono: utilizzando il pennello, invece, il rossetto manterrà le sue proprietà e si potrà utilizzare fino alla scadenza indicata sulla confezione. Per truccarsi le labbra screpolate e non, ecco cosa devi fare:

  • Utilizzare il balsamo labbra o il burrocacao. Dato che dopo dovrà indossare il rossetto, in questo caso conviene utilizzare un prodotto trasparente.
  • Stendere completamente il fondotinta sulle labbra.
  • Applicare il primer e il correttore.
  • usare il pennello sulla punta del rossetto.
  • Stendere il prodotto con il pennello prima sul lato sinistro del labbro superiore, poi su quello destro, con calma.
  • Stendere ora il prodotto sul labbro inferiore, sempre con calma per evitare sbavature.
  • Eliminare il rossetto in eccesso con un tovagliolo o, ancora meglio, con una salvietta struccante.

Per truccare le labbra screpolate, ti consigliamo di evitare i prodotti matt o molto coprenti e di prediligere il lip gloss verificando le proprietà emollienti del prodotto (quindi se c’è la vitamina E, la vitamina C, oppure estratti di piante officinali che possono permetterti di cicatrizzare più velocemente le labbra screpolate).

Se l’idea di utilizzare un pennello per applicare il rossetto non ti piace, puoi optare per l’utilizzo di un prodotto davvero unico per le labbra: Collistar ha infatti ideato un prodotto che è ancor meglio di un lip gloss perchè ha un applicatore molto facile da utilizzare. Se sei curiosa ne parliamo nel nostro articolo sul Rossetto fluido Unico di Collistar.

Labbra carnose: il trucco perfetto

Labbra: come fare un trucco perfetto
Labbra sottili o carnose: come truccarle

Come truccare le labbra per renderle più carnose? Il segreto è truccare le labbra con la matita. Chi ha le labbra troppo carnose ha il timore che, una volta applicato il rossetto, si ottenga l’effetto “panino imbottito”. Utilizzare la matita permette di definire le labbra. Se usi molto rossetto, il segreto è usare una matita che sia leggermente più scura del colore naturale delle tue labbra. In questo modo, potrai ridisegnare labbra leggermente più piccole nascondendo gli angoli con il fondotinta ed esaltando la bocca. Per completare l’opera, puoi utilizzare un rossetto matt nude, evitando i colori troppo accesi o i prodotti lucidi, che tendono ad enfatizzare troppo le labbra.

Labbra sottili: come farle sembrare più grandi

Come truccare le labbra per ingrandirle? Per truccare le labbra piccole o troppo sottili ci sono aziende come Mulac (parliamo dei rossetti Mulac nell’articolo dedicato) che hanno creato delle linee di rossetti specifiche per correggere questi difetti. Oltre a questi prodotti, c’è una tecnica sempre pronta per dare il giusto risalto alle labbra senza rovinarle grazie al make up correttivo. La prima cosa da fare è applicare la base: quindi, sarà necessario utilizzare il primer, la matita per le labbra è un rossetto in finitura matt. L’intento è quello di ridisegnare le labbra per avere un effetto ottico che le renda più carnose e grandi, ma senza esagerare. Quindi, con il primer con un correttore liquido conquisterai un millimetro in più per il labbro superiore, nascondendo con il correttore gli angoli. Utilizza quindi la matita labbra di un colore leggermente più scuro rispetto al colore naturale delle tue labbra, creando un triangolo nel punto centrale del labbro superiore. Applica quindi rossetto di base, che potrà essere della stessa tonalità delle tue labbra oppure sul rosa molto chiaro. Per completare l’opera, in base all’effetto che vuoi ottenere, potrai applicare un rossetto matt aranciato, oppure un gloss nelle tonalità bordeaux per un effetto retrò.

Labbra irregolari: come truccarle in modo perfetto

Come truccare le labbra asimmetriche? Anche in questo caso a salvare la situazione è il fondotinta con la matita labbra. Prima di applicare il fondotinta, conviene sempre applicare un burrocacao trasparente per proteggere le labbra dal make up. Una volta applicato il fondotinta potrai ridisegnare le labbra con la matita, intervenendo direttamente sui punti asimmetrici. Al termine, puoi applicare il rossetto che preferisci in base all’occasione con il pennello.

Labbra rosse per un’occasione speciale

Come truccare le labbra di rosso? Il rosso si sfoggia nelle grandi occasioni, ma a chi sta bene può venire l’idea di indossarlo sempre giocando con le tonalità. Come sempre, serve il lavoro preparatorio di: primer, fondotinta e correttore. Il segreto per sfoggiare al meglio le labbra rosse è utilizzare per contro ombretti neutri e matite che definiscano semplicemente il viso senza appesantirlo troppo. Sempre utilizzando prima la matita per definire le labbra, si potrà scegliere successivamente di applicare con il pennello un:

  • Rossetto rosso matt acceso in estate o nelle grandi occasioni, oppure un gloss rosso intenso sulla spiaggia;
  • Rossetto scuro per uscire con gli amici o semplicemente godersi una bella serata;
  • Rossetto nude per tutti i giorni.

Questo rossetto si usa sempre in piccolissime quantità, per evitare un effetto innaturale.

Come truccarsi le labbra al naturale

Per truccarsi le labbra al naturale bisogna giocare con l’effetto nude. Se negli anni passati questo effetto si otteneva con le tonalità di beige e di marrone chiaro, oggi le tendenze sono cambiate in favore di prodotti glossy. Quindi chi ha le labbra molto carnose dovrà ovviare con delle tonalità scure, ma nude sul rosa scuro, oppure sulle tonalità scure del rosso; mentre chi ha le labbra sottili potrà sbizzarrirsi con i gloss sul rosa, evitando le tonalità troppo accese e aiutandosi con la matita che questa volta deve essere esattamente del colore del gloss o del rossetto. In questo modo, la matita scomparirà mantenendo il suo compito di definire le labbra. L’ultimo segreto di bellezza e applicare un po’ di illuminante al centro del labbro superiore in alto, per un effetto visivo davvero glamour.

Riassumendo, se cerchi un rossetto per labbra sottili, per ottenere un effetto semplice e naturale potrai giocare con le varie tonalità di rosa. Se cerchi un rossetto per labbra carnose, potrai usare delle tonalità del rosso o del rosa scuro. La scelta del colore del rossetto non può però prescindere dal resto del trucco per il tuo viso. Se osi con il colore del rossetto, è bene non giocare troppo con colori forti degli ombretti e viceversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono contenta che tu sia qua!

Io sono Silvia e questo è il mio blog.

Hai letto i miei articoli? Immagino di sì e spero che tu li abbia trovati interessanti!

Iscrivendoti alla newsletter, ti aggiornerò sulla pubblicazione di nuovi contenuti e di nuove promozioni!

Lascia qua il tuo nome e il tuo miglior indirizzo mail!

Ti aspetto!

A presto.

Silvia

PS: ti manderò una mail (in inglese) di “accettazione” che dovrai confermare ulteriormente per l’iscrizione alla Newsletter. Se non la confermerai non potrò vedere la tua iscrizione e inviarti news… Grazie per la pazienza!