Aloe Vera: proprietà, benefici e usi

L’Aloe Vera è un componente che spesso ritroviamo nei nostri cosmetici e talvolta anche nei nostri prodotti alimentari. L’aloe infatti ha molteplici proprietà ed utilizzi e in questo articolo vogliamo presentarli e conoscere meglio questa pianta.

Aloe Vera: cos’è e composizione

L’Aloe è un genere di pianta che viene coltivata nelle aree calde del mondo, come nel centro delle Americhe, in nord Africa, in Asia e nel sud del Mediterraneo. Quando parliamo di Aloe Vera, ci riferiamo comunemente all’Aloe barbadensis (Aloe delle Barbados), che è composta da foglie robuste e carnose che si raccolgono a rosetta intorno al gambo per formare una pianta che può raggiungere potenzialmente anche i 60 – 90 centimetri di altezza. è una pianta erbacea perenne che si presenta in genere di colore verde ma che può variare dal grigio al rossastro, specie quando è ancora giovane. Dalle foglie di questa pianta si può produrre il succo o il gel. Eccone qua una breve descrizione. Successivamente vedremo quali sono le proprietà di questa pianta.

Succo di Aloe Vera

Il succo dell’Aloe Vera viene ottenuto mediante il processo di percolazione. Le foglie vengono incise e il liquido che ne fuoriesce viene raccolto e fatto essiccare, prendendo così una consistenza vetrosa. Questo succo viene estratto dalla parte più esterna delle foglie e contiene antrachinoni fra cui le aloine A e B e i flavonoidi che sviluppano proprietà antiossidanti ed antiinfiammatorie. Il succo ha proprietà lassative proprio per la presenza di antrachinoni che ne forniscono un’azione molto potente. Per questo motivo il succo di aloe non è comunemente utilizzato comunemente come lassativo, perché può avere effetti collaterali e può interferire con l’assunzione di alcuni farmaci.

Aloe pianta
Pianta Aloe Vera

Gel di Aloe Vera

Anche il gel dell’aloe viene estratto dalle foglie e, più precisamente dalla parte centrale. Viene infatti eliminata la parte da dove si estrae il succo che contiene antrachinoni e viene spremuta la parte centrale. Questo gel deve poi essere stabilizzato immediatamente perché instabile e sensibile all’ossidazione. Il gel contiene, tra le varie sostanze, vitamine A, C, E e del gruppo B, minerali come il ferro e il potassio, acidi grassi, enzimi, polisaccaridi e amminoacidi.

Proprietà dell’Aloe Vera

L’Aloe vera la ritroviamo in molteplici composizioni perché ha molte proprietà benefiche. Già i popoli antichi ne conoscevano i benefici e oggi possiamo dire che possiamo solo che usare a nostro favore queste caratteristiche dell’aloe, soprattutto in campo cosmetico. Tra gli effetti benefici dell’aloe vera, possiamo tenere presente che l’aloe ha proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti e riepitelizzanti, antibatteriche ed antivirali, nonché lassative.

Sulla cute, l’aloe vera dona freschi benefici, migliorandone l’aspetto e l’elasticità. Allo stesso tempo, la presenza di minerali, vitamine ed antiossidanti permette all’aloe vera di combattere efficacemente i radicali liberi, agendo come anti-age e proteggendo dall’invecchiamento cutaneo.

L’aloe vera, se assunta per via orale, può avere effetti lassativi molto forti. Proprio perché gli effetti sono molto forti e destabilizzanti, in genere non si utilizza per questo scopo, come già accennavamo sopra.

Gli integratori all’aloe, come ad esempio il prodotto aloe vera slim, possono eventualmente portare giovamento se assunti in abbinamento ad una adeguata alimentazione e ad esercizio fisico, possono aiutare nella fase di dimagrimento. Si consiglia a questo scopo sempre una supervisione di un medico specialista. Allo stesso modo, anche per le sue funzioni di protettore gastrointestinali, rimandiamo a un consulto medico.

Ma vediamo ora gli usi dell’aloe vera soprattutto in ambito cosmetico.

Usi dell’Aloe Vera

L’aloe vera è una sostanza che ci sorprende. Essendo molto ricca di vitamine e di minerali, l’aloe vera è ritrovabile in molti cosmetici che contrastano l’invecchiamento cutaneo. La pelle, infatti, ne trova giovamento rimanendo più elastica e morbida. Questo ingrediente spesso viene associato ad altri come l’acido ialuronico (qua trovi alcuni sieri che contengono sia l’uno che l’altro), proprio per creare un vero e proprio booster contro l’invecchiamento.

Oltre a questa funzione, l’aloe idrata in profondità, rinfresca e rigenera. Spesso, nella sua formulazione pura, è utilizzata anche per lenire piccole irritazioni cutanee date dalla rasatura, arrossamenti o anche scottature da sole. Aiuta anche contro piccole punture di insetti o per contrastare arrossamenti da sudore o sfregature. Proprio per queste caratteristiche, in ambito cosmetico, molti sono i prodotti che contengono Aloe Vera, come anche prodotti per la detergenza come per esempio bagnoschiuma e shampoo, prodotti per la cura delle labbra, maschere per il viso e per i capelli, protezioni solari e doposole.

In definitiva, l’applicazione di prodotti a base di aloe vera migliorano il nostro aspetto e lo proteggono.

L’aloe vera ha tantissimi effetti benefici ma al contempo ha anche qualche controindicazione, come hai già potuto leggere sopra. Vediamo qua allora di farne un piccolo riepilogo.

Effetti collaterali e controindicazioni

Parlando più sopra del succo di aloe vera, abbiamo accennato agli antrachinoni. Questi devono essere eliminati da succo e dal gel, sia per uso interno che per uso esterno. Il forte potere lassativo può portare a problemi o irritazioni. Si sconsiglia dunque una preparazione casalinga di cosmetici fai da te e si consiglia solo l’utilizzo di prodotti controllati. Si sconsiglia inoltre l’assunzione di aloe vera per via orale se non sotto controllo medico, soprattutto se ci sono in corso terapie farmacologiche. In generale, è bene conoscere quali sono i benefici, gli usi e le qualità di un ingrediente ma è sempre bene affidarsi a prodotti testati e seguire consigli specialistici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *