fbpx

Trucco illuminante o highlighter: come fare?

Per uno sguardo seducente e raggiante, per risaltare il tuo viso, dare freschezza alla pelle ed esaltare i tuoi lineamenti prova un trucco illuminante, ed ora ti spieghiamo il perché.

Ti starai chiedendo, se non lo sai già: ma che cosa è un trucco illuminante?  E’ un prodotto make up che può essere una crema, una lozione, un gel, una polvere, un glitter, uno spray o una cipria che contenga microparticelle. Queste, ti permettono di irradiare il viso e si presentano con diverse texture. Di solito sono di colore chiaro proprio darti la luce necessaria ad evidenziare determinate parti del volto.

In commercio trovi tantissimi illuminanti, detti anche hightligheter, che cambiano a seconda dell’effetto che vuoi ottenere.

Trucco illuminante per viso: quale usare e come si mette

Per avere il trucco illuminante per viso ideale per te devi innanzitutto scegliere il colore che si sposa con la tua carnagione. E’ una scelta fondamentale perché il prodotto deve essere omogeneo con la tua pelle, se vuoi ottenere un effetto naturale. Vediamo che tipo di pelle hai:

  • Carnagione chiara. Se la tua pelle è come ceramica o comunque di colore chiaro scegli dei toni perlacei. Vanno bene le tonalità argento-ghiaccio e champagne. Tonalità tenue, non invadenti, evita quelle troppo rosse o calde. Se vuoi scaldare il viso, meglio un color pesca;
  • Carnagione olivastra. In questo caso usa delle tonalità calde color pesca o un dorato lieve. Che puoi aggiungere anche alle labbra e agli occhi, per un effetto abbronzato naturale e delicato.
  • Carnagione scura. Se hai un bel colorito scuro ti stanno bene le tonalità bronzee e il rosa gold. Evita le sfumature ghiaccio e opache, perché tendono a ingrigire la pelle piuttosto che irradiarla.
Hightligheter
Trucco illuminante viso

Per quanto riguarda l’applicazione, puoi scegliere se stendere con le dita il tuo trucco illuminante per viso oppure utilizzare appositi pennelli. Questi ultimi possono essere a ventaglio o dal taglio obliquo, che servono a sfumare al meglio le polveri. Il pennello ti permette un’applicazione molto più precisa, oltre che facile, per un effetto il più naturale possibile.

La zona più “battuta” è lo zigomo alto, proprio sotto l’occhio. Ti basta versare un po’ di prodotto, picchiettare durante la stesura e poi sfumarlo con i polpastrelli. Ti assicuriamo che basta una quantità irrisoria e vedrai che otterrai il risultato perfetto.

Per un tocco di contouring puoi stendere il cosmetico anche sul naso, per renderlo più affusolato. Se invece, lo vuoi ridurre perché un po’ troppo grande applica il make up illuminante sulla punta.

Vuoi aumentare il volume delle labbra? Prova a mettere un po’ di illuminante al centro del mento, ma senza esagerare.

Mentre, se vuoi ingrandire gli occhi piccoli, l’applicazione ideale è sotto l’osso sopraccigliare e nell’angolo interno dell’occhio.

Scegliere illuminante in polvere o crema?

Come accennato, il trucco illuminante si trova in diverse tipologie:

  • Trucco illuminante opaco, è l’ideale per correzioni lievi, per un effetto naturalissimo. Non contiene le particelle riflettenti quindi si presenta soft e serve a correggere la zona che ti interessa, quindi schiarire, ma senza troppa visibilità.
  • Trucco illuminante brillante, invece, sprigiona tutta la luce possibile per bagliori evidenti. Da applicare nella parte del volto che vuoi evidenziare. Regala un bell’effetto sano e idratato. Si sconsiglia per le pelli troppo mature, con acne o pori particolarmente dilatati, perché andrebbe a marcare maggiormente queste caratteristiche.

Inoltre, gli illuminanti si presentano in polvere o in crema, sia nella versione opaca che in quella brillante. Ma quale scegliere? Vediamo le loro caratteristiche, così puoi farti un’idea.

  • Illuminanti in polvere. Hanno il vantaggio di durare a lungo, ma hanno un effetto un po’ più superficiale sulla pelle, perché la polvere non riesce ad amalgamarsi alla perfezione.
  • Illuminanti in crema. Durano meno, ma si mescolano alla perfezione con la grana della pelle, risultano così più naturali.

Se la tua pelle tende a diventare secca o a disidratarsi durante la giornata, per te è meglio un illuminante in crema, o liquido. Se invece, hai un’epidermide grassa che presenta problemi di lucidità, ed hai i pori dilatati, evita la crema, ma applica la polvere, ed otterrai un effetto più sano e riparatore.

Trucco illuminante occhi per valorizzarli

Illuminare gli occhi
Trucco illuminante per occhi

Per illuminare il tuo sguardo, renderlo intenso e ammaliante usa un trucco illuminante occhi. Può essere in crema, in polvere o gel, e se applicato nei punti giusti vedrai come esalta il tuo viso.

In commercio trovi tanti prodotti di tutti i tipi, brillanti o opachi. I primi sono sempre sconsigliati se hai una pelle matura o con alcuni difetti, perché tenderebbero ad evidenziarli, mentre li puoi curare con un buon correttore per contorno occhi.

La texture del trucco illuminante per occhi si divide in:

  • polvere: hanno una durata maggiore, ma con un effetto più artificiale.
  • crema: si mantengono per un tempo inferiore, ma il risultato è più naturale.
  • liquido: di solito è un prodotto a forma di penna che è ideale per andare a correggere qualche imperfezione o a mascherare le rughette.
  • matita: che è simile alla matita che usi per gli occhi, ma è più grande ed ha una consistenza densa e molto pigmentata. E’ perfetta per coprire i segni d’espressione e le piccole rughe, di solito presenti nelle pelli mature, ma non usarla se hai rughe profonde o la pelle molto secca.
  • gel: perfetto se vuoi prenderti cura del contorno occhi perché generalmente è ricco di sostanze idratanti, rassodanti e rinfrescanti.

Illuminante per occhi marroni

Gli occhi scuri hanno infinite possibilità di abbinamento di colori per quanto riguarda il make up. Puoi scegliere un ombretto o una matita perlata per dare luce all’angolo interno dell’occhio e nella zona sotto l’arco sopracciliare. Sfuma bene per ottenere un effetto naturale e luminoso e rendere i tuoi occhi magnetici.

Illuminante per occhi chiari

I colori che meglio esaltano l’iride chiara sono quelli a lei contrapposte. Per l’occhio azzurro l’ideale sono i colori caldi, come il rosso, il giallo e l’arancione, per dare intensità allo sguardo. Mentre se vuoi qualcosa di meno dirompente, vanno bene anche i colori neutri.

Invece, se preferisci un risultato meno contrastante puoi scegliere anche i colori freddi e un eyeliner nero per dare profondità.

Per avere un volto ricco di charme usa il trucco illuminante che fa per te. Per un aspetto sano e scolpito, per sentirti più bella, sicura e splendente come non mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *