Russian Red Mac: come indossarlo e dove acquistarlo

Il rossetto rosso Russian Red Mac rappresenta un must have nel beautycase di ogni donna. Un accessorio, più che un prodotto di make up, capace di esprimere eleganza e raffinatezza, ma anche potenza, sicurezza ed energia. È forse il colore più versatile, perché completa ogni tipo di outfit, valorizzandolo. (Per altre info sui cosmetici Mac, vai qua)

Ne esistono però infinite sfumature e non sempre è facile scegliere quella più adatta alla propria carnagione, oppure quella perfetta per l’outfit che si indossa. Se vuoi però andare sul sicuro, con un prodotto che risalti la maggior parte degli incarnati e che sia adatta alla maggior parte delle occasioni, il Russian può fare al caso tuo. 

Russian red Mac: a chi sta bene

Un rossetto cremoso dal finish opaco e non lucido, ma che rimane comunque luminoso e brillante. Il Russian Red Mac non rende le labbra secche e non fa quell’effetto crepato, fastidioso e soprattutto brutto da vedersi. Ha però una durata media, inferiore ad esempio all’altra nuance iconica di Mac, il Ruby Woo, che secca di più le labbra. Se, infatti, quest’ultimo richiede un’unica applicazione e dura anche tutto il giorno, il Russian Red Mac potrebbe scolorirsi un po’ nel corso della giornata. 

Il Russian è un rosso molto intenso ma portabile e ha un sottotono neutro. Risulta così meno freddo del Ruby Woo, che ha una maggiore componente di blu, ma meno caldo del Lady Danger, altra nuance di Mac. Più scuro e profondo di entrambi, risulta essere più serioso e professionale, ma anche più aggressivo e ammaliante. Eccolo qua su Amazon:

Queste caratteristiche lo rendono adatto a quasi tutte le donne: bionde o more, con una carnagione più chiara o anche abbronzata. Nel caso di una pelle dall’incarnato eccessivamente freddo è però meglio evitarlo e scegliere invece il Ruby Woo. La scelta tra i due rossetti non è semplice e sembra infatti che vi sia una “lotta” tra chi sostiene supremazia del primo, e chi del secondo. Anche Clio Makeup ne ha parlato, ed effettivamente sembra confermare l’ottima qualità di entrambi: sia il Russian, sia il Ruby compaiono nella lista dei migliori rossetti stilata dal suo team! 

La scelta insomma sembra dipendere principalmente dal gusto personale, ricordando che il Russian è meno freddo e quindi più versatile e profondo. 

Red Russian

Come valorizzare il Russian

Come tutti i rossetti dal finish matte, il Russian Red Mac richiede una preparazione delle labbra, in modo da renderle morbide e lisce, senza pellicine che possono creare grumi fastidiosi e antiestetici. Ti basterà fare un leggero scrub e poi applicare un velo di burrocacao per idratarle. Per un effetto impeccabile, puoi applicare infine un primer, che faciliterà la stesura e l’applicazione del rossetto.

Per quanto riguarda il trucco da abbinare, non dimentichiamoci che è sempre un rossetto rosso, deciso e capace di attirare l’attenzione su di noi. È bene non truccare eccessivamente gli occhi: un po’ di mascara e un ombretto nude sono più che sufficienti! Per un’occasione particolarmente importante ed elegante, puoi aggiungere una riga di eyeliner, prestando sempre attenzione a non renderla troppo visibile. Se vuoi dare un tocco più glamour puoi sfruttare un illuminante, dando così luce al viso senza però appesantirlo con colori troppo accesi. 

Per quanto riguarda l’outfit invece, puoi sbizzarrirti: dal tacco a spillo per una serata elegante, alla sneaker per un outfit casual ma particolare, dipende solo dall’occasione e da cosa vuoi raccontare di te quel giorno. Non dimentichiamo però che è un rossetto che non passa inosservato, e quindi forse meglio non esagerare con i colori. 

Russian Red Mac, quando usare la matita per le labbra

l segreto per indossare il rossetto rosso, soprattutto se si tratta del Russian Red Mac, è preparare le labbra e utilizzare la matita di un colore molto vicino a quello del prodotto che si vuole applicare. Utilizzando questo trucchetto si ha la possibilità di rendere le labbra più carnose e aggiustare i contorni quando non sono perfettamente definiti. 

Ricorda di scegliere una matita per le labbra dello stesso colore (o al limite leggermente più scuro) del rossetto e di sfumare i bordi prima di uscire. Attenzione a non esagerare: se applicherai troppa matita o traccerai delle linee lontane da quelle del tuo naturale contorno labbra otterrai un risultato artefatto e poco naturale. 

Pertanto, se non vuoi rinunciare ad un rossetto rosso per una serata speciale o per un evento importante ma hai paura di avere le labbra troppo sottili, utilizza una matita per le labbra e, ti assicuro, ti sentirai perfetta a tuo agio! 

Dove comprare Russian Red Mac

Se sei alla ricerca di un punto vendita dove acquistare il rossetto Russian Red Mac, puoi trovarlo in tutti gli shop ufficiali Mac, o nei principali negozi e rivenditori di cosmetici, magari durante un giro in centro con le amiche. Altrimenti puoi acquistarlo online, comodamente da casa tua. Eccolo qua su Pinalli o su Amazon, come hai visto sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *