fbpx

Pulire la pelle del viso: tutti i metodi

Stop a brufoli, punti neri e acne

Soffri di imperfezioni, acne e punti neri? Ogni giorno, nonostante la tua skincare routine per pelle grassa, i risultati si fanno attendere e ti svegli con un nuovo brufolo? Per pulire la pelle del viso ci sono rimedi naturali che ti aiutano a migliorare la situazione e a regalarti un viso radioso e pulito.

Prima di iniziare, devi sapere quali sono le cause dei brufoli. Infatti, i brufoli non dipendono dalla scarsa cura personale. Le imperfezioni arrivano perché la pelle grassa si difende dalle aggressioni esterne e anche per motivi ormonali (per le donne, quando il corpo inizia a prepararsi al ciclo, per esempio).

I brufoli sono poi normali durante l’adolescenza. In questo periodo della tua vita, ci sono dei cambiamenti importanti. Questi cambiamenti portano a degli squilibri ormonali. Lo squilibrio porta alla comparsa di brufoli e imperfezioni.

Come restringere i pori del viso senza cicatrici e ferite?

Pulire la pelle del viso
Come pulire la pelle del viso

Pulire la pelle del viso con fumenti di bicarbonato

I fumenti con bicarbonato e i suffumigi di bicarbonato e camomilla possono eliminare i punti neri. Com’è possibile? È la forza del vapore. Come fare i suffumigi? In una bacinella d’acqua calda, aggiungi due cucchiai di bicarbonato e la bustina di camomilla che di solito usi nella tazza. Ora, indossa un asciugamano e inizia a respirare.

Attendi alcuni secondi e poi togli l’asciugamano. Ripeti per un massimo di tre volte.

Se farai questo in inverno, non solo dilaterai i pori, ma guarirai anche dal raffreddore! Quando i pori si saranno dilatati abbastanza e la pelle sarà più fresca, potrai partire con lo scrub con il bicarbonato. Questo sistema si può fare una volta a settimana e ti assicura delle pellicine secche e l’assenza di ferite e cicatrici.

Pulire la pelle del viso con scrub o maschere

Tra i rimedi naturali per brufoli e punti neri, i rimedi della nonna sono sempre i migliori. Come pulire i pori della pelle? Puoi realizzare facilmente creme viso fatte in casa, maschere e scrub naturali che ti permetteranno di dilatare i pori e di eliminare brufoli e punti neri velocemente.

Per realizzare la crema per il viso fai da te, usa l’olio di cocco e aggiungi un po’ di olio essenziale di tea tree oil. Usa il detergente per eliminare le impurità del trucco dal viso. Ora, applica direttamente sui pori la soluzione di olio di cocco e olio essenziale. Ricordati di farlo subito dopo lo scrub viso con bicarbonato, per aumentarne l’efficacia. Puoi fare anche dei suffumigi tea tree oil contro i punti neri e le imperfezioni, semplicemente aggiungendo 20 gocce in acqua calda.

Lo stesso effetto dell’olio di cocco lo ha il miele. Puoi applicarlo direttamente, oppure aggiungerlo a mezza tazza di farina di avena per eliminare i punti neri. La soluzione va poi usata come maschera e lasciata agire per mezz’ora. Poi, la lavi via.

Puoi creare anche un detergente viso fai da te, usando: yogurt, miele e olio d’oliva. Unendo questi tre ingredienti otterrai una soluzione valida per una settimana, da conservare in frigorifero. Questo detergente lascia la pelle pulita e luminosa, pronta per essere trattata per passare alla pulizia viso con bicarbonato.

Se il brufolo è appena comparso, usa un cubetto di ghiaccio. Ti basta sfregarlo sulla zona dove c’è il brufolo per cinque minuti, aspettare cinque minuti e ripetere per un massimo di tre volte. Non devi esagerare, perché rischi di irritare la zona ancora di più: sfrega con calma e fermati se vedi un certo rossore. Il poro non deve rompersi, ma la zona deve schiarirsi.

Scrub al bicarbonato

Scrub viso al bicarbonato
Scrub al bicarbonato

Per realizzare lo scrub al bicarbonato, ti serviranno:

  • 1 cucchiaino di miele.
  • 1/2 cucchiaino di succo di limone.
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato.

Utilizza ora questo scrub direttamente sui punti da trattare. Puoi fare uno scrub al bicarbonato anche con questa ricetta. Dovrai usare:

  • Due cucchiai di bicarbonato.
  • Due cucchiai di olio di avocado.
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda.

Massaggia lo scrub sui punti neri o su tutto il viso. Attendi in posa 5 minuti e risciacqua il tutto.

Infine, puoi realizzare dei cerotti punti neri fai da te. Ecco cosa ti serve:

  • Fogli di colla di pesce (da fare a pezzetti per sagomare i cerotti);
  • Un cucchiaio di latte intero.
  • 4 gocce di olio essenziale di tea tree oil.

Metti tutto in una ciotola di vetro e sciogli il tutto a bagno maria. Infine, mescola l’ultima volta per incollare il composto direttamente dove serve ed eliminare definitivamente i punti neri. Tieni in posa mezz’ora e sciacqua via tutto. Per i tuoi cerotti punti neri fai da te, puoi usare anche:

  • Un albume d’uovo;
  • 4 gocce di succo di limone;
  • 4 gocce di olio essenziale di lavanda;
  • Garze come base del cerotto.

Crea un composto in una ciotola con tutti gli ingredienti, applicalo direttamente sulla zona da trattare e metti la garza. Tieni in posa 20 minuti, poi rimuovi il tutto.

Nel caso in cui tu non voglia fare uno scrub fai da te, ti consigliamo di comprare ottimi scrub nelle farmacie sul web. Scopri qua i vantaggi di comprare nelle farmacie online.

Pulizia del viso da estetista: ogni tanto concediti una coccola

La pulizia del viso dall’estetista è una coccola da non perdere! Costa circa 30 Euro e permette di ottenere risultati immediati. L’estetista passa alla pulizia viso manuale, con batuffoli di cotone e strumenti specifici. C’è chi utilizza la pulizia viso a ultrasuoni, ma ci sono delle controindicazioni per chi soffre di couperose o di particolare sensibilità della pelle.

Dopo la pulizia, si applicano dei prodotti specifici e si passa al vapore, che viene applicato con una macchina. A questo punto, si passa all‘esfoliazione, ovvero alla rimozione dei punti neri, sempre con il vapore e poi manualmente. Infine, si applica una maschera e si attende in posa che faccia effetto.

Tolta la maschera, si utilizzano creme idratanti in base al tuo tipo di pelle. Pulizia del viso prima e dopo: cosa fare? La prima cosa da fare è presentarsi con la pelle ben pulita, per aumentare l’efficacia del trattamento. Tornata a casa, sciacqua solo con acqua calda. Dal giorno successivo, evita prodotti troppo aggressivi e prodotti collanti (maschere, gel, ecc.). Nei giorni immediatamente successivi, potrai usare panni puliti non ruvidi e non asciugamani. Puoi usare anche gli altri prodotti idratanti e le creme per eliminare i punti neri e i brufoli.

La pulizia del viso dall’estetista va fatta una volta al mese, perché si tratta di un trattamento lungo per la pelle. Elimina ora i punti neri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *