fbpx

Labbra sottilissime: come farle sembrare più grandi

Le labbra carnose sono per una donna un dettaglio molto importante e simbolo di femminilità; possono infatti dare al sorriso quella marcia in più per essere ancora più smagliante. Basti pensare a quanta cura dedicano alcuni personaggi dello spettacolo all’aspetto delle loro labbra e alla vastità di prodotti di cosmesi in commercio a loro dedicati. Ma cosa fare quando si hanno labbra sottilissime?

Labbra sottilissime, come valorizzarle

Non tutti però hanno la fortuna di nascere con labbra perfette e carnose: prima di ricorrere però a metodi drastici come la chirurgia estetica, che molto spesso porta con sé diverse controindicazioni, proveremo a riassumere alcuni semplici espedienti per dare alle labbra un aspetto fantastico, grazie soprattutto al corretto e furbo utilizzo di cosmetici e prodotti di bellezza. Sfruttando correttamente luci e ombre, si possono infatti ottenere effetti ottici davvero interessanti.

Se hai labbra sottili e vuoi valorizzarle al meglio o semplicemente vuoi imparare quali sono i trucchi per avere un make-up ben curato, questi tre step possono aiutarti ad orientarti nel modo migliore.

Truccare le labbra
Valorizzare le labbra

Primo step: idratazione

Prima di occuparci del trucco, è bene imparare quali sono i principali modi per prendersi cura delle labbra in maniera completa ed efficace . Esse infatti sono particolarmente delicate, soprattutto se si pensa che in inverno, insieme alle mani, le labbra sono le prime a screpolarsi e a richiedere una profonda idratazione. 

Proprio una corretta idratazione permette alle labbra di acquisire un aspetto migliore, più sano; una volta superato questo step si potrà procedere con il trucco.
Un modo molto efficace, tanto che sembra quasi scontato ripeterlo, e il frequente utilizzo di un burrocacao: è bene specificare che sarebbe meglio utilizzare un burrocacao preferibilmente di origine naturale, senza petrolati. 

Un altro modo per curare la bellezza delle labbra è quello di applicare uno scrub: come infatti per la pelle del viso, anche le labbra risulteranno più morbide e lisce. Per la preparazione di un buono scrub naturale adatto a tutto il corpo serviranno solamente zucchero (preferibilmente di canna) e miele, anche se comunque in commercio puoi trovare diversi prodotti molto buoni e adatti alle tue esigenze. Se hai la pelle particolarmente delicata non eseguire questa operazione più di una volta alla settimana.

Secondo step: preparazione delle labbra

Come per il viso, il primo prodotto da applicare una volta che la pelle è stata correttamente idratata è il primer, che si applica solitamente prima del trucco per prolungarne la durata. Se possiedi già un primer che utilizzi per il viso, ti sarà possibile applicarlo anche sulle labbra, altrimenti in commercio esistono alcuni prodotti di questo tipo in grado di dare un temporaneo effetto di rimpolpamento delle labbra che appariranno per alcune ore più carnose e piene. Dopo il primer è anche consigliato applicare una base matt per permettere una migliore stesura del rossetto.

Se sei esperta nel contouring del viso, devi sapere che è possibile realizzarlo anche sulle labbra grazie al potere dell’illuminante; questo prodotto è infatti in grado di creare un effetto chiaro-scuro capace di dare ulteriore profondità alle labbra. I migliori make-up artist consigliano di applicare un po’ di illuminante sull’arco di Cupido, situata immediatamente sotto al naso sul labbro superiore e che purtroppo non tutte le donne hanno. Il labbro superiore inoltre merita un’attenzione particolare in quanto, essendo più piccolo di quello inferiore, ha più bisogno di essere evidenziato. 

Se invece hai già dimestichezza con l’utilizzo della matita per le labbra, puoi usarla per avere un effetto più duraturo rispetto a quello che otterresti solo con il primer. Puoi ridisegnare il contorno delle labbra come preferisci, oppure, se non ti senti molto sicura, seguire il contorno naturale. I make-up artist consigliano di utilizzare l’espediente della “x” per facilitarti nella stesura della matita: non dovrai fare altro che disegnare una “x” al centro delle labbra e poi partire da questo segno per tracciare il contorno. In questo modo avrai delle linee guida per essere più precisa. 

Terzo step: la scelta del colore 

proteggere le labbra
Protezione delle labbra

Ora che abbiamo visto le parti più tecniche, possiamo procedere alla scelta del colore: questo può essere un passaggio molto divertente in cui esprimere la propria creatività, ma per fare la scelta giusta è bene rispettare alcune indicazioni molto semplici:

  • Prediligi le tonalità rosate e chiare.
  • Utilizza i lip-gloss: essendo lucidi, creano un interessante effetto di luci e ombre.
  • Evita i colori scuri: sebbene alcune persone sono convinte che i colori scuri rendono più visibili e quindi più carnose le labbra, in realtà essi danno proprio l’effetto contrario, in quanto non permettono quel gioco di chiaro-scuro.
  • No al rossetto matt: l’opaco può dare un effetto seccante sulle labbra e di conseguenza farle sembrare più piccole. 

Ora che conosci tutte le regole per far sembrare le tue labbra più voluminose, non ti resta che mettere in pratica questi preziosi consigli naturali. Cosa aspetti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *