Fondotinta pelle secca: quali scegliere e come usarli

Truccare la pelle secca non è certamente semplice, in quanto usare il fondotinta sbagliato può evidenziare ancora di più rughe e altre imperfezioni del viso. La pelle secca è un tipo di pelle che spesso a prima vista non presenta imperfezioni evidenti, quindi ci si illude che sia una pelle molto più semplice da truccare di una pelle grassa. Questo però non è del tutto vero, e in questo articolo vediamo come prenderci cura di questo tipo di pelle.

La pelle secca ha un basso livello di lipidi cutanei, quindi risulta sottile, fragile e poco elastica, e spesso anche screpolata e molto disidratata. La secchezza della pelle è di solito diffusa in tutto il viso, ma in ogni caso è più accentuata nelle zone del contorno occhi, delle guance e agli angoli del naso. Creare una base ideale per il trucco in modo da ottenere una pelle perfetta può risultare quindi complesso. 

Skincare e make-up per pelli secche  

A chi ha la pelle secca si consiglia di applicare un paio di maschere per il viso idratanti a settimana, senza però dimenticare di prestare la giusta attenzione alla beauty routine giornaliera. È indispensabile, infatti, utilizzare un siero idratante e una crema viso specifica per questo tipo di pelle. Questi accorgimenti però possono non essere sufficienti: al momento del trucco va scelto un fondotinta per pelli secche ricco di ingredienti idratanti e nutrienti. In questo modo il prodotto può dare al viso morbidezza e compattezza, nascondendo le odiate imperfezioni.

In questo articolo abbiamo selezionato quelli che secondo noi sono tra i migliori fondotinta per pelli secche presenti in commercio. Vediamoli insieme analizzandone le caratteristiche di ciascuno:

  • Diorskin Forever Undercover: è un fondotinta ultra-fluido che offre una copertura totale per 24 ore, combinando un controllo perfetto del colorito e un aspetto opaco naturale. Il prodotto è formulato con un’alta concentrazione dei pigmenti integrati nella texture molto fluida, quindi assicura una correzione ottimale delle imperfezioni. Questo fondotinta è disponibile in 26 tonalità diverse, quindi è adatto a tutte le carnagioni, dalle più chiare alle più scure.
  • Radiant Lifting Foundation: si tratta di un prodotto di ultima generazione con un effetto anti-età. È un prodotto del tutto unico, in grado di correggere le imperfezioni e di donare un effetto lifting immediato. Il fondotinta è consigliato per le pelli normali e secche, e dona luminosità all’incarnato garantendo un effetto di lunga durata.
  • CC+ Cream di It Cosmetics: per coloro che  non amano usare il fondotinta proponiamo questo prodotto, una CC Cream che include 7 prodotti in 1. Si tratta infatti di un vero e proprio cosmetico multitasking, poiché coniuga l’effetto di un fondotinta, di un siero idratante anti-età, della protezione solare SPF 50+ e molto altro. La crema dona idratazione e garantisce una coprenza perfetta, minimizzando l’effetto delle rughe e delle linee di espressione.
  • Coverage Foundation: questo fondotinta di The Ordinary è un prodotto ad alta coprenza che è disponibile in una gamma di 21 diverse gradazioni di colore. Offre risultati levigati senza l’effetto maschera che fa sembrare la pelle finta o più vecchia. La consistenza è quella di una crema leggera, non grassa. I pigmenti contenuti nella formulazione sono stati trattati per donare alla pelle un effetto ricco e naturale con una lunga durata, senza depositarsi nelle pieghe della pelle.
  • Double Wear: Estee Lauder propone questo fondotinta a lunga tenuta che rimane fresco e naturale anche se il clima è caldo, umido e se si pratica dell’attività fisica. La formulazione è in grado di resistere al contatto fisico, non macchiando o sbiadendosi nel corso della giornata. Il prodotto è indicato per tutti i tipi di pelle ed è disponibile in un’ampia gamma di gradazioni per adattarsi a tutti i tipi di incarnato.

Oltre al fondotinta: cosa usare con la pelle secca

Una volta che si è trovato il fondotinta adatto al proprio tipo di pelle, si può proseguire con il make-up che si desidera. Anche per gli altri prodotti per il trucco, però, è molto importante scegliere quelli specifici per le proprie esigenze. Di qualunque prodotto si abbia bisogno, che sia un fondotinta, un blush o altro, si consiglia in ogni caso di scegliere dei prodotti liquidi. Il blush è un prodotto altamente consigliato per chi ha la pelle secca, perché è in grado di donare luce e freschezza ad un incarnato di solito spento. 
Lo stesso discorso va fatto per i correttori: se troppo cremosi o pastosi possono evidenziare ancor di più i segni di espressione e le pellicine che tanto si vuole nascondere. Per quanto riguarda i rossetti, invece, la soluzione ideale è quella di utilizzare dei prodotti cremosi e dall’effetto gloss, in quanto quelli con effetto matt possono sottolineare eccessivamente il contorno labbra se questo è molto segnato. Anche il primer, a discapito di quanto si pensa di solito, è un valido alleato per le pelli secche: aiuta infatti ad ottenere un trucco di lunga durata e ad evitare l’insorgere di pellicine.

Tutti prodotti sopra citati li trovi da Douglas Make-up Viso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *