Bava delle lumache per le creme di bellezza

Potrebbe essere visto come un argomento poco piacevole, ma la bava della lumaca è alla base di prodotti per la cura della pelle che presentano come ingrediente principale proprie le “secrezioni” delle lumache. Abbandoniamo dunque quel pensiero sgradevole che ti viene in mente pensando a una lumaca sul tuo viso e concentriamoci invece sui benefici che le creme contenenti la bava di lumaca possono dare. D’altro canto, se i risultati sono effettivamente molto buoni, conviene farci un pensierino per ottenere una pelle radiosa, liscia e più giovane.

Utilizzato come trattamento per la pelle fin dall’antica Grecia, la bava di lumaca è tornata alla ribalta negli ultimi anni grazie alla riscoperta delle sue straordinarie proprietà anti invecchiamento.

Sembra infatti che questo prodotto derivante dalle secrezioni della lumaca sia un vero e proprio elisir di giovinezza, in grado di proteggere la pelle dai radicali liberi e dagli effetti del tempo, migliorando l’aspetto generale della pelle e minimizzando le cicatrici.

L’acido glicolico contenuto nella bava delle lumache aiuta le cellule a produrre collagene ed elastina, che uniformano il tono della pelle levigandone la superficie.

Bava di lumaca
Bava della lumaca

Ricerche in merito suggeriscono un buon successo della bava di lumaca nel miglioramento dell’aspetto della pelle; in uno studio condotto dai ricercatori dell’Università della California, viene riportato come dopo 12 settimane di trattamento con una crema a base di bava di lumaca i partecipanti al test riportassero una notevole diminuzione delle rughe del contorno occhi e un miglioramento della tonicità della pelle.

Bava delle lumache: proprietà

Scopriamo qua perché usare la crema con bava delle lumache.

I benefici della bava di lumaca sono davvero tanti e di varia natura.

Questo è dovuto sostanzialmente al fatto che i prodotti disponibili in commercio a base di bava di lumaca contengono un’alta percentuale dei seguenti fattori :

  • proteine
  • acido ialuronico
  • elastina
  • antimicrobici
  • peptidi
  • acido glicolico
  • antiossidanti

Sembra proprio che la presenza di bava di lumaca possa aiutare l’organismo a migliorare la produzione di collagene, elastina e altri elementi responsabili della lotta all’invecchiamento precoce della pelle.

La bava di lumaca contiene anche una sostanza chimica chiamata allantoina, che secondo alcuni studi medici può aiutare nel processo di guarigione delle ferite e stimolare la crescita cellulare.

Sempre secondo test effettuati su prodotti a base di bava di lumaca per verificarne l’efficacia, sembra che l’alta concentrazione di proteine e di polimeri solubili in acqua presente in questa secrezione naturale possa risultare altamente idratante e tonificante per la pelle.

Creme viso alla bava di lumaca

Ormai da qualche anno sono disponibili sul mercato diversi prodotti per la cura della persona a base di bava di lumaca.

Uno dei più interessanti è senza dubbio la Crema Viso alla bava di lumaca di Bioluma con Acido Ialuronico, collagene e Olio di Argan.

Si tratta di una crema dalle molteplici caratteristiche e applicazioni, in quanto risulta efficace non solo contro le piccole rughe ma anche nel trattamento dell’acne, delle cicatrici e delle macchie scure della pelle.

Grazie alla sua particolare consistenza, la Crema Viso alla bava di lumaca di Bioluma garantisce un rapido assorbimento ed è particolarmente indicata per le pelli secche e miste.

Anche la ditta Nuvò propone una Crema Viso alla bava di lumaca con Aloe e Vitamina E.

Grazie alla presenza di queste 2 sostanze, la Crema viso di Nuvò alla bava delle lumache è in grado di migliorare l’aspetto generale della pelle donando a quest’ultima una ritrovata elasticità e minimizzando le rughe di espressione tipiche dell’età che avanza.

Trattandosi di un prodotto dalla consistenza particolarmente morbida, è sconsigliata l’applicazione subito prima del trucco ed è preferibile procedere con un utilizzo serale in modo che le proprietà della bava di lumaca possano agire durante la notte.

crema alla bava della lumaca
Creme alla bava di lumaca

Creme corpo alla bava di lumaca

La Bioluma propone, oltre alla già citata crema per il viso, una Crema Corpo alla bava delle lumache ricca di principi attivi naturali come :

  • l’olio di argan
  • l’acido ialuronico
  • la vitamina E
  • l’olio di riso
  • estratti di amamelide e camomilla

Grazie a questa particolare formulazione, la Crema Corpo di Bioluma alla bava di lumaca riesce a svolgere un’azione idratante, lenitiva ed esfoliante contro tutti i piccoli inestetismi della pelle comprese piccole cicatrici e smagliature.

E’ bene sottolineare come tutti i prodotti per la cura del corpo alla bava di lumaca commercializzati da Bioluma siano 100% made in Italy; la produzione e l’estrazione della secrezione di lumaca avviene infatti in allevamenti toscani lontani da fonti di inquinamento che potrebbero alterare la qualità del prodotto finale.

La Crema Corpo di Bioluma alla bava di lumaca è un prodotto naturale e non contiene sostanze dannose per la pelle come Petrolati, Parabeni, Siliconi e Allergeni di qualunque tipo.

Bava di lumaca: benefici e controindicazioni

Sebbene l’introduzione sul mercato di cosmetici e prodotti per la cura del corpo a base di bava di lumaca sia ormai una prassi consolidata, è importante conoscere bene le eventuali controindicazioni all’utilizzo di questo particolare ingrediente.

I composti attivi presenti nella bava della lumaca infatti, possono differire a seconda dell’animale e del modo in cui è stato allevato, delle condizioni ambientali e dei metodi di lavorazione del prodotto finale.

Inoltre, molti prodotti che vengono pubblicizzati su larga scala come “cosmetici a base di bava di lumaca” in realtà non contengono che una minima percentuale di questo ingrediente (per altro molto costoso) e quindi si potrebbe correre il rischio di non ottenere il risultato desiderato.

Per questo, è sempre bene leggere attentamente l’INCI (nomenclatura degli ingredienti con cui viene realizzato un prodotto per la cura del corpo) Iper verificare quale percentuale o PPM (parte per milione) di bava di lumaca filtrata è presente nel prodotto.

Solitamente, 2.000 PPM sembrano essere una buona percentuale, anche se alcuni cosmetici ne contengono fino a 10.000 PPM.

Anche se non ci sono rischi documentati relativi all’uso della bava di lumaca, il consiglio è sempre quello di testare una piccola quantità di prodotto su una zona “nascosta” della pelle in modo da poter verificare eventuali effetti indesiderati o reazioni allergiche a questa determinata sostanza.

Creme alla bava di lumaca: dove trovarle

Le creme a base di lumaca le trovi facilmente online. Il marchio Bioluma, di cui abbiamo parlato ampiamente sopra, lo trovi sul sito ufficiale di Bioluma. Altri prodotti composti dalla bava della lumaca li trovi anche sui siti di rivenditori specializzati nella vendita di prodotti cosmetici:

  • puoi trovare i cosmetici alla bava di lumaca di NaturaVerde su IdeaBellezza. Questi cosmetici hanno una percentuale di circa il 10 % di bava di lumaca, associata ad altri ingredienti come Burro di Karitè ed estratti bio di camomilla. il prezzo è accessibile;
  • altri prodotti fatti con la bava delle lumache sono quelli del marchio Holika Holika che trovi su LookFantastic. Questi sono cosmetici Coreani, prodotti con la più ricca secrezione delle grandi lumache nere. Il prezzo obbiettivamente è un po’ alto ma sembrano promettere risultati molto sorprendenti.

Se non sei pratica di acquisti sul web, puoi comunque rivolgerti in erboristeria per trovare creme viso e corpo a base di lumaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono contenta che tu sia qua!

Io sono Silvia e questo è il mio blog.

Hai letto i miei articoli? Immagino di sì e spero che tu li abbia trovati interessanti!

Iscrivendoti alla newsletter, ti aggiornerò sulla pubblicazione di nuovi contenuti e di nuove promozioni!

Lascia qua il tuo nome e il tuo miglior indirizzo mail!

Ti aspetto!

A presto.

Silvia

PS: ti manderò una mail (in inglese) di “accettazione” che dovrai confermare ulteriormente per l’iscrizione alla Newsletter. Se non la confermerai non potrò vedere la tua iscrizione e inviarti news… Grazie per la pazienza!